domenica 25 giugno 2017


            SE LA LOGICA NON FREQUENTA LE AULE PARLAMENTARI
On. Straccio: collega Cencio….
On. Cencio: dimmi.
On. Straccio: tutti e due siamo quasi alla fine della nostra seconda legislatura e una riflessione possiamo anche farla.
On. Cencio: io direi anche più di una. Ma tu su cosa vorresti riflettere?
On. Straccio: com’è difficile legiferare senza che la Corte costituzionale annulli le nostre decisioni: basta pensare, tra le altre,  alle leggi sul blocco delle pensioni, alla legge del Ministro Del Rio, così tenacemente voluta da Renzi  – che ha soppresso le Province che però sono ancora  previste in Costituzione – senza che nessuno però si interessi di ponti e cavalcavia che crollano a causa della mancata manutenzione. Per non parlare poi delle leggi elettorali!
On. Cencio: hai ragione! Ma vedi caro collega Straccio..
On. Straccio: che cosa?
On. Cencio: diceva il Minghetti, che fu Presidente del Consiglio negli anni 1863-1864, che “la logica non è quasi mai di casa nelle Assemblee politiche”.
On. Straccio: e gli effetti si riversano sul Paese che paga un conto salato.
gcastronovo.blogspot.it



sabato 24 giugno 2017


Proseguiamo nella lettura e riflessione del testo della canzone composta da Francesco Guccini intitolata
“Canzone dei dodici mesi”, soffermandoci a riflettere sul mese di giugno.

                                    Giugno, che sei maturità dell’anno, di te ringrazio Dio:
                     in un tuo giorno, sotto al sole caldo, ci sono nato io, ci sono nato io….
                                   E con le messi che hai fra le tue mani ci porti il tuo tesoro,
            con le tue spighe doni all’uomo il pane, alle femmine l’oro, alle femmine l’oro…

          O giorni, o mesi che andate sempre via, sempre simile a voi è questa vita mia.
                                      Diverso tutti gli anni, ma tutti gli anni uguale,
                 la mano di tarocchi che non sai mai giocare, che non sai mai giocare….


gcastronovo.blogspot.it

giovedì 22 giugno 2017

              MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE
TRACCIE SUL CALENDARIO DELL’ANNO SCOLASTICO 2017-2018
                         ECO DAL TRANSATLANTICO
On. Straccio: collega Cencio….
On. Cencio: dimmi.
On. Straccio: dove vai così di fretta?  I lavori in Aula sono sospesi.
On. Cencio: lo so. Vado in sala stampa, c’è il Ministro della Pubblica Istruzione Valeria Fedeli che terrà una conferenza stampa.
On. Straccio: su che argomento?
On. Cencio: non l’hai ancora ricevuto?  Si tratta del Documento Programmatico per il prossimo anno scolastico che illustrerà proprio la Ministra Valeria  Fedeli.  Leggilo, ci sono aspetti interessanti .
On. Straccio:    
                                    “MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE
                                                      TRACCIE  SUL CALEDARIO
                                                      DELL’ANNO  SCOLASTICO
                                                                     2017-2018”
f.to Valeria Fedeli Ministro Pubblica Istruzione
Interessante, vengo anch’io.

gcastronovo.blogspot.it


martedì 13 giugno 2017


                UNA  DOMANDA  DA  100.000  PREFERENZE
SIG. PRESIDENTE REGIONE CAMPANIA      VINCENZO  DE  LUCA
SIG. PRESIDENTE                                            MATTEO RENZI

E’ PIU’ GUSTOSA
LA FRITTURA DI PESCE     O
LA FRITTUTRA DI FORMICHE ALLEVATE NEGLI OSPEDALI NAPOLETANI?
gcastronovo.blogspot.it